Album di ritratti | Antonio Zanolini

Album di ritratti | Antonio Zanolini

1831

Scheda

Il piccolo album conservato dal Museo del Risorgimento di Bologna conserva 57 ritratti di uomini che parteciparono ai moti rivoluzionari del 1831. Furono eseguiti da Antonio Zanolini (1791 - 1877), che ebbe parte attiva nel Governo provvisorio di Bologna, venendo nominato Presidente dell’Assemblea Costituente dei Deputati delle Province Unite. Al termine della parentesi rivoluzionaria e ristabilito il governo pontificio, molti patrioti furono arrestati insieme a Zanolini, il quale con questi fogli ci consegna una importante testimonianza di quel momento. Tra i bolognesi compaiono Carlo Pepoli, Antonio Silvani, Cesare Monari.

Nel primo foglio compare la seguente dicitura: "1831 - Ritratti, fatti senza studio veruno in disegno, da scherzo e per fuggir la mattana, prima di (...) compagni di prigionia nel forte di Sant'Andrea a nel carcere di San Severo in Venezia, poi degli uffiziali dell'equipaggio dell'Abbondanza vecchia(?). Gabarra che ci trasportò tutti da Venezia a Civitavecchia e gli esigliati fino a Marsilia"

Leggi tutto

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Bologna nella Restaurazione
Bologna nella Restaurazione

Bologna nella Restaurazione, 1814 | 1873. Intervista ad Otello Sangiorgi. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

www.vedio.bo.it#sthash.V0NR1vdM.dpuf
Documenti
Apri mappa