Agresti, degli

Agresti, degli

Via degli Agresti

Scheda

Da Piazza Galileo a via Volto Santo.
Prima documentazione dell'odonimo: 1296 (Agresti).


Con l'odonimo Agresti (documentato già nel XIII secolo) in passato si indicarono più vie:
- La presente (ufficializzata dalla riforma napoleonica del 1801 come Agresti);
- il vicolo Sant'Arcangelo (chiamata Agresti fino alla fine del XVIII secolo, ma poi ufficializzata nel 1801 come Pugliole di Sant’Arcangelo);
- via de' Gargiolari, (chiamata Agresti all’inizio del XVII secolo).
- via Volto Santo (inclusa negli Agresti fino all'inizio del XVII secolo).
Evidentemente l'odonimo è strettamente legato a questa zona di Bologna, compresa tra via de' Gargiolari e via Volto Santo.
La famiglia Agresti, documentata fin dall’inizio del XIII secolo abitò queste zone (la torre degli Agresti esiste tuttora in piazza Galileo al numero 2/A, nei paraggi di questa via) e potrebbe essere stata quindi la famiglia Agresti a dare il nome nome alle vie.
Ipotesi alternativa alla derivazione dell'odonimo dalla famiglia Agresti è che queste zone venissero chiamate agresti per la presenza di vigneti (le uve non mature vengono chiamate, in lingua bolognese agrest).
Dato che è indubitabile la presenza della famiglia Agresti in queste zone, sono aperte entrambe le possibilità:
1 - che la famiglia abbia dato il nome alle vie;
2 - che il nome della zona abbia dato il nome alla famiglia.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Degli uomini illustri cui sono intitolate le piazze e le vie della citta di Bologna : notizie storiche e cenni biografici
Innocenzo Lipparini
1875 Bologna Società tipografica dei compositori
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa